La missione ecclesiale

Consiste nell’attendere, con tutto l’impegno, alla santificazione del popolo di Dio, principalmente col guidare gli Esercizi Spirituali e col promuoverne la pratica il più possibile, sia in pubblico sotto forma di missioni popolari, sia in privato

La Congregazione

Fondata a Carignano (TO) nel 1816, ricevette l’approvazione pontificia nel 1826.

FONDATA A CARIGNANO

Fondata a Carignano (TO) nel 1816, ricevette l’approvazione pontificia nel 1826. Essa continua e attualizza nella Chiesa la spiritualità del Venerabile Lanteri con la testimonianza e l’impegno apostolico dei suoi membri.

La Congregazione degli Oblatii di Maria Vergine è composta di chierici e fratelli coadiutori chiamati dallo Spirito Santo alla ricerca di Dio solo.

Si donano totalmente al Padre con voti pubblici e seguono Gesù Cristo sotto la guida di Maria Santissima.

Conducono vita fraterna in comunità e si dedicano al servizio del Regno di Dio, attuando lo spirito e il carisma del loro Fondatore.

IL FINE

Il fine della Congregazione è di attendere seriamente alla santificazione dei suoi membri per via dell’imitazione più attenta di Gesù Cristo che si propongono per modello in ogni azione, unitamente agli esempi di Maria SS., loro cara Madre, e di attendere con tutto l’impegno alla redenzione e santificazione degli uomini, coll’esatta osservanza delle loro Costituzioni approvate dall’Autorità Ecclesiastica.

La missione ecclesiale

  1. consiste nell’attendere, con tutto l’impegno, alla santificazione del popolo di Dio, principalmente col guidare gli Esercizi Spirituali e col promuoverne la pratica il più possibile, sia in pubblico sotto forma di missioni popolari, sia in privato;
  2. nel contribuire alla formazione del clero sia nella preparazione agli ordini sacri sia nell’esercizio del loro ministero;
  3. nel divulgare e sostenere, con mezzi adeguati, le verità della fede e i valori morali;
  4. nel diffondere i libri buoni e la sana dottrina della Chiesa per mezzo della stampa e dei vari strumenti di comunicazione sociale;
  5. nel favorire e promuovere l’apostolato della chiesa in terra di missione;
  6. nel curare la formazione e l’animazione del laicato, rinnovando lo stile seguito dal P. Lanteri nelle Amicizie.

Privacy Settings
We use cookies to enhance your experience while using our website. If you are using our Services via a browser you can restrict, block or remove cookies through your web browser settings. We also use content and scripts from third parties that may use tracking technologies. You can selectively provide your consent below to allow such third party embeds. For complete information about the cookies we use, data we collect and how we process them, please check our Privacy Policy
Youtube
Consent to display content from - Youtube
Vimeo
Consent to display content from - Vimeo
Google Maps
Consent to display content from - Google